Ferran Adrià

Ritratto di Ferran Adrià sul cuscino, fotografia di Alessandra Tinozzi

A cena sono arrivata col cuscino e la determinazione di una freccia scoccata. Da mesi avevo l’obiettivo di fotografare Ferran sdraiato sul cuscino, placcare questo genio assoluto, sorprendente ed esplosivo che raramente si mette in posa. Dopo 46 portate ha detto sì.

Ha scelto il piano cottura della sua cucina ad induzione che era ancora tiepido dopo il servizio della cena e si è sdraiato. Immobilizzato ma non arreso, ha alzato il sopracciglio sinistro e si è fatto scappare uno sguardo luceferino, da quel diavolo di alchimista che è.

 

 

Questa voce è stata pubblicata in Chef. Contrassegna il permalink.

4 risposte a Ferran Adrià

  1. andrea scrive:

    muy bien!

  2. Grazie Andrea, anche di aver dato il bianco nel nostro studio mentre io impazzivo dietro a questo nuovo blog;-)

  3. Pingback: Sul cuscino è su Facebook! | On the pillow, lying down portraits

  4. Pingback: I Voli su Londra (The World’s Fifthy Best Restaurants 2012) | Sul cuscino, ritratti sdraiati